Whooming 3, ecco come evolve la app antistalker

MarketingMobile OsMobilitySicurezzaSoluzioni per la sicurezza
3 0 Non ci sono commenti

Whooming, l’app per proteggersi dalle chiamate anonime, arriva alla versione 3.0 e aggiunge la funzionalità ‘parla con lo stalker’ e quella di registrazione della chiamata. Con protezione Facebook si può notificare l’attivazione per dissuadere i malintenzionati

Siete massacrati dalle telefonate anonime? Non ne potete più del solito disturbatore? Nessun problema Whooming ha una soluzione specifica. In verità la soluzione  è nata nel 2012, ma ora si è arrivati alla versione Whooming 3 con un nuovo look e l’introduzione di alcune funzionalità tra cui addirittare la possibilità di “parlare” immediatamente con il disturbatore senza che se ne accorga e poter registrare la chiamata, da utilizzare poi almeno come evidenza, funzionale per eventuali denunce.

 

Whooming protezione Facebook
Whooming protezione Facebook

Sia chiaro, le notifiche di Whooming non hanno valore legale, ma Whooming spiega bene che “qualora si dovesse identificare il seccatore tramite Whooming e decidere di avviare un’azione legale contro lo stesso, sarà poi l’Autorità Giudiziaria che si occuperà di recuperare le informazioni legali tramite i tuoi tabulati telefonici”.

Whooming 3
Whooming 3

Le funzionalità di base di Whooming restano gratuite, ma ora sono stati implementati ulteriori servizi, a pagamento, oltre alla notifica via SMS che erà già disponibile nella precedente versione.

La storia di Whooming, dicevamo, è iniziata nel 2012, bastava la registrazione sul sito per ricevere un’email in cui si riceveva, dopo aver rifiutato una telefonata anonima, il numero identificato di chi chiamava. La seconda release ha portato l’introduzione delle ricariche Whooming per l’implementazione del servizio SMS con notifica sia per chiamate anonime che (a richiesta) non anonime, e l’opzione ‘Condividi’ per non dover aspettare 24h e poter vedere subito il numero in chiaro, mentre gli utenti ‘free’ dovevano aspettare 24 ore.

Ora la versione Whooming 3 implementa la funzione “Parla con lo stalker”; con la funzionalità attiva lo stalker sentirà il telefono della sua vittima ancora libera, ma Whooming avrà rintracciato il numero e starà richiamando l’utente con il numero in chiaro dello stalker. Come accennavamo inoltre la nuova versione registra la conversazione con la persona e scaricare poi il link del file, sia sullo smartphone, sia sul pc. Nel caso in cui si sia associato al proprio profilo un numero fisso, si può impostare il servizio per ricevere SMS di notifica e file su un altro numero.

E allora veniamo ai costi. Per ogni SMS di chiamate anonime si spendono 0,02 €, se la chiamata non è anonima il costo è della metà 0,01c€, il servizio Parla con lo stalker costa 0,20 € al minuto e la registrazione della chiamata con lo stalker la metà e quindi 0,10 € al minuto.

In breve, innanzitutto ricordiamo che parte di questi servizi sono disponibili anche tramite gli operatori, ma generalmente costano anche molto di più, e poi spieghiamo che la registrazione a Whooming (anche con il vostro profilo Facebook, su cui potete notificare l’adesione al servizio per scoraggiare chi vi importuna) e l’attivazione del servizio su uno dei vostri numeri prevedono anche il consenso alla deviazione delle chiamate sui server di Whooming. Quando ricevete la chiamata anonima si deve semplicemente rifiutarla gesto che attiva la deviazione sui server che effettuano la ricerca. Whooming, per limiti intrinseci della tecnologia non può identificare telefonate VoIP, quindi nemmeno quelle effettuate con servizi come Skype, e da cabine telefoniche, e inoltre il servizio non lavora nel caso in cui si ricevono invece SMS.

Whooming 3

Image 1 of 14

Whooming aggiungi_numero

L’azienda che ha ideato questa app è italiana e si chiama DefconTwelve. L’app è disponibile gratuitamente per iOs, Android, ma anche Amazon e Windows Phone

 

 

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore