WiFi libero: il Ddl Cassinelli vuole dare l’addio al Decreto Pisanu

MobilityNetworkWlan

Il deputato del Pdl giudica troppo repressiva l’attuale normativa. La nuova proposta di Legge non consentirà di identificare gli utenti italiani

La paura degli attacchi terroristici di Londra del 2005 ispirò il famigerato Decreto Pisanu. Oggi, in un contesto internazionale meno dominato dal panico, il famigerato Decreto, già giudicato a suo tempo troppo restrittivo e repressiv o, mostra le rughe. E per il lifting, potrebbe affidarsi alla proposta di Legge del deputato del Pdl Roberto Cassinelli, già noto per altri Ddl più “libertari” .

Se in Italia gli hotspot sono solo 4.806, mentre la Francia ne ha cinque volte tanto (minando perfino le sorti del turismo 2.0), la responsabilità è del Decreto Pisanu.

Il Ddl 2962 di Cassinelli propone il WiFi libero: non consentirà di identificare gli utenti italiani, ma se mai si affiderà a un sistema di Sms per ottenere il codice di sblocco. L’identificazione degli utenti avverrà in maniera indiretta e automatica, grazie a un sistema di riconoscimento attraverso Sim card.

Certo, il Ddl Cassinelli viene alla luce della ribalta, a poche ore dalle roboanti parole del Ministro dell’Interno Maroni, che vorrebbe censurare Internet per difendere l’Italia dal terrorismo internazionale.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore