WiMax con Intel e Clearwire

Aziende

L’ultimo investimento diminuirà i tempi dell’arrivo del wireless broadband

L’accordo, i cui termini finanziari non sono stati rivelati, prevede che Intel destinerà i suoi chip mentre la sturt up Clearwire investirà nello sviluppo di un network a tecnologia WiMax. Rispetto agli annunci di settembre a Idf, i tempi della sperimentazione WiMax hanno subito una brusca accelerazione, prevedendo l’arrivo della tecnologia già nel 2005. L’accordo di sviluppo congiunto con Clearwire concerne i nuovi prodotti per il supporto dello standard Ieee 802.16e per soluzioni WiMax utilizzate sia in infrastrutture che su notebook.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore