WiMax da record

MobilityNetworkWlan

La gara per la banda larga senza fili ha raggiunto i 130 milioni di euro e potrebbe concludersi oggi. Licenze già assegnate nell’area Lombardia-Bolzano-Trento

WiMax da record: la gara per la banda larga senza fili ha raggiunto i 130 milioni di euro con un premio del 163% rispetto ai valori iniziali della base d’asta.

A dominare la gara sono state Ariadsl e Aft-Linkem (ex Megabeam).

Nell’area Lombardia-Bolzano-Trento le licenze sono già state assegnate: una a Ariadsl, una ad E-Via e le altre a Aft, Brennercom e Mgm alleata all’imprenditore televisivo Raimondo Lagostena.

I partecipanti in gara sono rimasti in dieci per le aree di gara ancora attive. Il nono round, che potrebbe concludersi oggi 27 febbraio, inizia alle 10.30.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore