WiMax, prime licenze in Sardegna

MobilityNetworkWlan

L’asta per le frequenze della banda larga senza fili raggiunge i 123 milioni di euro in sette giorni

Nella settima giornata l’asta per le frequenze della banda larga senza fili ha raggiunto i 123 milioni di euro, con un premio del 150% rispetto agli iniziali valori della base d’asta.

Sono state aggiudicate le prime tre licenze WiMax: in Sardegna. Vanno automaticamente ai tre operatori A.F.T., Ariadsl e Telecom Italia.

Dopo il ritiro di Wind, Airone, Fastweb, Media P.A ed Elettronica Industriale (Mediaset), risultano attivi 15 partecipanti.

La gara a rilanci riprenderà martedì 26 febbraio, alle 10,30.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore