Wimbledon sarà trasmesso in 3D

AccessoriMarketingWorkspace

Wimbledon è stata la prima trasmissione a colori sulla Bbc e ora apre al 3D. Trainerà le vendite di Tv 3D?

Wimbledon, pur essendo ancorato alle tradizioni, non disdegna le novità tecnologiche. E il prestigioso torneo di tennis sull’erba apre al broadcating 3D. Wimbledon sarà trasmesso in 3D per chi lo vorrà seguire a casa su Tv stereoscopiche o al cinema in 3D. Come già successo per il campionato del mondo di calcio, anche il tennis vuole provare l’ebbrezza di sentirsi accanto a Roger Federer in 3D.

Il primo smartphone con la possibilità di catturare contenuti foto e video in 3D e rivederli senza utilizzare gli occhialini è LG Optimus 3D, ma stanno arrivando sul mercato anche tablet 3D come LG Optimus Pad (quest’ultimo però non ha schermo 3D).

La prima trasmissione a colori sulla BBC è stato Wimbledon, dunque non deve stupire l’entusiasmo con cui ora il torneo abbraccia il 3D. Finora Toshiba ha ammesso che le sue Tv 3D senza occhialini (glass-free) hanno venduto a Natale meno delle aspettative: poco più della metà di quanto previsto inizialmente (500 pezzi del modello da 20 pollici, che costa 2.940 dollari). Anche Samsung e Sony hanno ricevuto un’accoglienza più tipida del previsto per le Tv 3D. Ma saranno le trasmissioni 3D a trainare le vendite delle Tv 3D.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore