WinAmp 5.24

Management

Un riproduttore audio classico capace ancora di offrire i suoi servigi

WinAmp ha fatto la storia del Pc. La prima versione, comparsa agli albori di Internet, era completamente gratuita e offriva prestazioni rivoluzionarie. Giunto oggi alla versione 5, WinAmp si dimostra un arzillo vecchietto, continuando a dire la propria nell’affollato panorama degli audio/video player, e mantenendo un’apprezzabile coerenza nel disegno e nell’organizzazione dei contenuti. Basata sulla classica impostazione plurifinestra, la versione 5 offre oggi una libreria interna di skin e un ambiente di accesso immediato all’archivio dei media, con un pregevole editor delle liste di riproduzione. Gli sviluppatori hanno migliorato notevolmente, in questa versione, le tecniche di drag&drop, che vengono gestite direttamente attraverso un’interfaccia in stile Windows Explorer. I miglioramenti più evidenti sono però nella gestione delle librerie; oggi è possibile organizzare l’intera collezione delle musiche e dei video in un unico ambiente; inoltre, sempre da questo ambiente, è possibile rippare brani musicali in formati Aac o Mp3 (la versione gratuita consente velocità di scrittura ridotta a 2x, mentre la codifica Mp3 è consentita solamente a chi acquista la versione Pro). Nell’ambito della gestione dei cataloghi delle librerie, un ambiente separato, definito Media Library Views, permette di creare liste basate su regole definite dall’utente. Le stesse liste possono poi essere organizzate ed estratte in base a semi di ricerca caratteristici (per esempio artista, nome dell’album, tipo di musica e così via). Rinnovato è anche l’ambiente di gestione radio e Tv attraverso Internet, che oggi dispone di un sistema di sintonizzazione molto più rapido ed efficiente e un catalogo precostituito di oltre 4.000 stazioni radio e 40 canali televisivi. L’utente, nell’ambito di questi cataloghi, può creare librerie personali, in forma di liste o bookmark separati. Inoltre l’interfaccia stessa incorpora un sistema di ricerca su Internet di informazioni aggiuntive riguardanti brani, album, biografia dell’inteprete, discografia e consente di tenere traccia, in forma automatica, dell’attività dell’artista. L’interfaccia propone anche automaticamente link per l’acquisto di gadget e altro materiale correlato con il brano riprodotto. Le opzioni riguardanti l’area video sono meno articolate e interessanti. Il player dispone delle funzioni di base di un normale riproduttore ma non va molto oltre; la lista dei formati riproducibili è la solita (include anche gli Nsv, i Wmv, gli Mpg e i DiVX) e la qualità della riproduzione non è la più elevata ottenibile. Il video può essere ridimensionato utilizzando multipli del formato di base (oltre alla visualizzazione su schermo completo) e il pannello dei comandi può essere reso fluttuante sullo schermo per una migliore gestione della riproduzione. Interessante il fatto che il riproduttore incorpori le ultime versioni dei gestori Avs (Advanced Visulization Studio) e Mildrop, con una libreria di visualizzazione di oltre 100 elementi. Infine, area comune ad ambedue gli ambienti, WinAmp offre un equalizzatore di buona qualità, con un ambiente di bilanciamento, di cross fading e di tuning sufficientemente articolato. Anche qui è presente una dozzina di regolazioni EQ precostruite e nuove configurazioni EQ possono essere realizzate e salvate per un uso successivo. Come nelle versioni precedenti, l’area dedicata alla riproduzione audio mantiene sempre un elevato livello qualitativo, anche se avremmo preferito che la finestra dell’equalizzatore fosse stavolta ingrandita un po’ in più per consentire operazioni di regolazione più agevoli. Le differenze tra la versione standard, gratuita, e quella Pro, che costa poco più di 19 dollari, stanno soprattutto nella possibilità e nella velocità delle operazioni di scrittura su Cd e di ripping. Purtroppo la versione gratuita incorpora alcuni spazi di adware non eliminabili facilmente e che, durante l’uso, possono risultare talvolta fastidiosi.

Votazione: 78

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore