Wind e Vodafone stringono patto per la banda ultra larga

Banda LargaNetwork
AI, Sony investe nelle startup Cogitai
1 1 Non ci sono commenti

Si avvicina l’ingresso di Wind nell’arena di Metroweb. Verso l’accordo con Vodafone Italia per sviluppare la banda ultralarga in Italia

Wind e Vodafone sarebbero pronte a siglare intesa per la banda ultra larga. Si avvicina l’ingresso di Wind nell’arena di Metroweb. La firma della lettera di intenti, secondo indiscrezioni, è attesa settimana prossima.

Vodafone Italia, in realtà, è già firmataria di una precedente lettera di intenti con F2i, che, con oltre il 53%, è l’azionista di maggioranza di Metroweb. Metroweb è controllata dal fondo F2i e partecipata dal Fondo strategico italiano di Cassa depositi e prestiti (Cdp).

Con questa mossa, il secondo gestore italiano del fisso (terzo carrier mobile) dovrebbe stringere un patto con Vodafone Italia per sviluppare la banda ultralarga in Italia.

Wind e Vodafone, patto in vista per la banda ultralarga
Wind e Vodafone, patto in vista per la banda ultralarga

Indiscrezioni provenienti da Londra confermano che la fusione fra Wind e 3 Italia potrebbe essere annunciata all’inizio dell’estate: Maximo Ibarra potrebbe essere nominato Ceo del nuovo gruppo, frutto della fusione. Se la fusione andasse in porto, potrebbe nascere il terzo polo di telefonia mobile in Italia con 33 milioni di clienti e 7 miliardi di euro ricavi.

Vodafone ha chiuso l’anno fiscale, tornando in utile. Si attestano a 2,8 milioni i clienti che in Italia accedono al 4G di Vodafone.

Testa la velocità della tua connessione a Internet col nostro test. Clicca sul bottone rosso per far partire la misurazione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore