Wind fa progetti 3G entro l’estate

Dispositivi mobiliMobility

Prove di Hsdpa e tra un anno la rete passerà completamente alla terza
generazione

Il parco clienti di Wind si è attestato a quota 14 milioni e 300 mila utenti mobili a fine aprile e punta a raggiungere i 15 milioni entro l’estate. Nel primo trimestre margine operativo lordo di Wind è salito del 10%, con cash flow superiore ai 140 milioni di euro; i ricavi della telefonia mobile sono cresciuti a cifra doppia, mentre quelli della fissa del 5%. I n un’intervista all’inserto Affari&Finanza di Repubblica, inoltre, il responsabile dei cellulari di Wind, Fabrizio Bona, ha espresso previsioni anche a più lungo termine, affermando che entro un anno la rete passerà tutta alla terza generazione, in banda larga Hsdpa. I cellulari in questa tecnologia arriveranno nella primavera 2007. Tra i servizi, fiore all’occhiello, Wind scommette sull’I-Mode e sulla musica sui telefoni, snobbando la cosiddetta Tv mobile. Wind infatti conferma che sono troppe le incertezze in questo settore.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore