Wind, impatto negativo sui conti a causa del pacchetto Bersani

AziendeMercati e Finanza

Le liberalizzazioni e la fine dei costi di ricarica pesano sulle cifre del
gruppo

Wind ha fatto i conti in tasca ai costi dell’abolizione di ricarica: il Pacchetto delle liberalizzazioni del Ministro Bersani sarebbe costato 300 milioni di euro. La fine dei costi di ricarica e le modifiche sulla durata minima del contratto avrebbero avuto un impatto negativo sull’Ebitda, lo ha affermato l ‘amministratore delegato Paolo Dal Pino. Ma Wind se la prende anche contro il roaming internazionale e le terminazioni mobil i: le decisioni peseranno nel budget per 90-100 milioni. L’ad di Wind denuncia “una distorsione competitiva del mercato“. Queste dichiarazioni giungon o dopo che l’Antitrust ha spezzato una lancia a favore degli utenti in protesta per le due tariffe cambiate da Wind. Anche l’AgCom dice di avere già avviato un’indagine.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore