Windows 10, Gartner prevede la migrazione di un’azienda su 2

Sistemi OperativiWorkspace
Windows 10, Gartner prevede la migrazione di un'azienda su 2
0 2 Non ci sono commenti

L’upgrade a Windows 10 coinvolgerà numerose aziende. Una su due prepara la migrazione, da qui al gennaio 2017. Lo riporta Gartner, che prevede una velocità d’adozione superiore a quella di Windows 7

La migrazione sarà un fenomeno di massa, con un’adozione più veloce di quella di Windows 7. L’upgrade a Windows 10 coinvolgerà numerose aziende. Una su due prepara la migrazione, da qui al gennaio 2017. Lo riporta la società d’analisi Gartner.

Un fattore determinante sarebbe la fine del supporto a Windows 7, fissato nel 2020. Gartner anticipa inoltre che, nel prossimo triennio, la centralizzazione delle applicazione in ambito entreprise, diventerà indipendente dai sistemi operativi: a fine 2018, soltanto dal 20 al 30% dei portafogli applicativi si appoggerà ancora su Windows.

Ormai Windows 10 ha superato Windows 8 e guarda al market share di XP per crescere. La nuova versione dell’OS di Microsoft è già salito su 110 milioni di dispositivi.

A metà novembre Microsoft ha rilasciato Windows 10 November Update, il primo importante aggiornamento dal lancio di fine luglio, con funzionalità business per spingere l’adozione enterprise.

Windows 10 apporta numerose migliorie a tutta la piattaforma, ottimizza l’user experience ed introduce le funzionalità per le aziende: Windows Update for Business, Windows Store for Business, Azure Active Directory Join e supporto per la gestione dei dispositivi mobili. Il tempo di boot è stato velocizzato del 30% rispetto allo stesso dispositivo con Windows 7, secondo Microsoft. Sono stati migliorati Cortana e il browser Microsoft Edge, con collegamenti ad apps native di Windows 10 come Mail, Calendar, Photos, Groove, Xbox, Store e OneNote.

Vedremo se queste migliorie convinceranno le aziende all’upgrade. Secondo Gartner, la risposta sarà positiva.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore