Windows 10 supera i 300 milioni di utenti attivi

Sistemi OperativiWorkspace
Windows 10 supera i 300 milioni di utenti attivi
0 3 1 commento

Windows 10 detiene il 15%, ma secondo Microsoft cresce a velocità superiore rispetto al passato

Microsoft aggiorna le cifre sull’upgrade a Windows 10: l’ultima versione supera i 300 milioni di utenti attivi. La deadline per l’upgrade gratuito si avvicina, visto che fra pochi mesi cade il primo anniversario della nuova edizione della piattaforma. Dal 29 luglio prossimo, Windows 10 Home costerà 119 dollari.

Windows 10 debuttò lo scorso fine luglio come free upgrade per gli utenti di Windows 7 e Windows 8 nel primo anno di disponibilità.

Windows 10 supera i 300 milioni di utenti attivi
Windows 10 supera i 300 milioni di utenti attivi

Dai dati di NetMarketShare, emerge che lo scettro è ancora nella mani di Windows 7 con il 48% del mercato OS, mentre Windows 10 detiene il 15%, poco sopra Windows XP che, pur in calo, resiste all’11%.

Secondo Microsoft, i clienti “stanno adottando Windows 10 a una velocità superiore che in passato”. Altri numeri: nel solo mese di marzo sono stati spesi 3 miliardi di minuti sul browser Edge di Windows 10, in crescita del 50% rispetto al trimestre precedente.

L’obiettivo è raggiungere un miliardo in pochi anni. L’aggiornamento arriverà in estate: Microsoft introduce le librerie e le linee di comando Linux su Windows, a partire dalla Bash shell. Xbox One potrà far girare le apps Windows. E l’assistente vocale e digitale Cortana diventerà ancora più smart. Sarà possibile effettuare il log a un sito Web usando l’impronta digitale invece di usare le password. Il pennino adesso funziona con più apps, permette di settare punti d’interesse sulle mappe, sottolineare documenti eccetera: è utile visto che il 72% delle persone usa ancora carta e penna.
Le apps universali di Facebook, Instagram e Messenger arriveranno sull’app store di Windows.
Windows Store registra il 60% di crescita di sviluppatori e conta 5 miliardi di visite. L’azienda di Redmond scommette sulle applicazioni native.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore