Windows 7 dopo Vista entro tre anni

Sistemi OperativiWorkspace

Microsoft rilascerà in tempi più brevi il nuovo sistema operativo

Mentre sono ancora in pieno boom le vendite di Windows Xp, il predecessore di Vista, Microsoft decide di guardare avanti, al successore. L’erede di Vista viene chiamato con il nome in codice di Windows 7 (ex Vienna): la prossima versione client del sistema operativo avrà scadenze più affidabili e rilasci più prevedibili. La roadmap delle release sarà dunque più regolare e Microsoft entro tre anni rilascerà Windows 7, l’erede di Vista: non ci saranno più attese estenuanti come i cinque anni di sviluppo di Vista dopo Xp. Anche Windows 7 uscirà nelle versioni a 32 e 64 bit. Una roadmap più snella accontenterà soprattutto i clienti di Software Assurance, il programma che consente di aggiornare la versione più recente del prodotto in licenza e di pagare in rate annuali. Il prossimo rilascio di Microsoft sarà il Service Pack 1 per Windows Vista , atteso in un primo tempo entro fine anno, ma ora sembra che arriverà a inizio anno nuovo (beta per fine anno).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore