Windows 7 e mercato Pc trainano la trimestrale di Microsoft

AziendeMarketingMercati e Finanza

I ricavi crescono del 6 percento, ma negli scambi after hours il titolo di Microsoft è sceso del 3%, anche per i segnali contrastanti sulla forza della ripresa. Nell’Online pesa il patto decennale con Yahoo!

Microsoft ha archiviato il terzo trimestre registrando utili in crescita del 17% pari a 5.2 miliardi di dollari (Operating income), o 4.01 di miliardi di dollari di net income (pari a 45 centesimi per azione), e ricavi da 14.5 miliardi di dollari, in crescita del 6% rispetto a un anno fa. Ma negli scambi after hours il titolo di Microsoft è sceso del 3%, anche per i segnali contrastanti sulla forza della ripresa.

L’effetto Windows 7 c’è: a divisione Windows vede fatturato in crescita del 28% a 4.4 miliardi di dollari, mentre l’utili operativo è in ascesa del 35% a 3.1 miliardi di dollari. I ricavi della divisione business e della Server and tools sono cresciuti solo del 2%: ma Office 2010, con la versione online Offive Web Apps è sulla rampa di lancio.

Il business online è ancora in perdita, ma i ricavi sono cresciuti del 12% da 507 a 566 milioni di dollari. Sulla perdita operativa della divisione Internet (rosso in aumento del 73% per 713 contro i 411 milioni di dollari) pesa il patto decennale con Yahoo!.

Outlook di Microsoft
Outlook di Microsoft
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore