Windows 7 manterrà le promesse e avrà un unico logo

Sistemi OperativiWorkspace

A WinHec Microsoft rassicura su Windows. Seven non dirà bugie né sui tempi né sulle caratteristiche. I logo sulla compatibilità, già oggetto di class action, saranno ridotti a uno solo

Windows 7 non dirà bugie, anzi manterrà ogni promessa e saprà ristabilire la fiducia con tutti, produttori hardware, software e utenti. Il cosiddetto “fiasco di Vista” non è infatti stato causato dal software Microsoft, tuttavia una serie di intoppi, slittamenti, cambiamenti dell’ultimo minuto generarono confusione, facendo perdere tempo ed energia ai produttori di hardware e software.

A WinHec Jon DeVaan di Microsoft assicura che Seven ristabilirà la fiducia su Windows. Windows 7, il successore di Vista, non dirà bugie né sui tempi né sulle caratteristiche.

I partner non avranno troppo lavoro da fare con Seven: ciò che funziona con Vista, dovrebbe funzionare con il suo erede; verrano invece migliorate le performance di gestione di tante finestre aperte; Microsoft sta anche cercando di migliorare il codice per allungare la durata della batteria: un’ora extra di Dvd i n playback e, al minimo, il Pc dovrebbe durare 20 minuti di più rispetto a Vista.

Inoltre verrà sfoltita la giungla dei logo. I logo sulla compatibilità con Windows (Windows-compatible logo), già oggetto di class action , saranno ridotti per eliminare la confusione: da quattro adesive (per Vista), diventeranno uno solo, chiaro e per tutti.

Leggi anche: ESCLUSIVA: Windows 7, prime schermate e funzionalità

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore