Windows 7 non avrà Beta 2, ma la Release Candidate

Sistemi OperativiWorkspace

Microsoft conferma che il sistema operativo, successore di Windows Vista, non avrà altre versioni Beta pubbliche. La prossima tappa è la Release Candidate (Rc) di Windows 7

Microsoft sta correndo con Windows 7: ha infatti ripetuto che, dopo il rilascio di Windows 7 Beta 1 (disponibile fino al 10 febbraio ), non avrà altre versioni Beta pubbliche, ma passerà direttamente alla Release Candidate (Rc) del sistema operativo e quindi alla versione Rtm.

La prossima tappa è la Release Candidate (Rc) di Windows 7: Steven Sinofsky lo aveva già affermato all’ultima Professional Developers Conference (Pdc), ma lo ha voluto ribadire sul Blog Engineering Windows 7 .

Ancora non è chiara se la Release Candidatedi Windows 7 sarà pubblica o privata, ma la tappa successiva sarà la Release to manufacturing (RTM).

Microsoft sta accelerando con l’erede di Vista? Se lo chiede fra le righe anche Mary Jo Foley sul suo blog : Microsoft ripete che la data del rilascio rimane prevista tre anni dopo Vista, e i partner prevedono che Windows 7 sarà in Rtm, pronto per la produzione, nel terzo trimestre.Tuttavia sono in tanti a supporre che Windows 7 arriverà in tempo per lo shopping natalizio dell’anno prossimo, dopo il calo dell’8% delle vendite di Windows . Ancora non sono state confermate le edizioni di Seven, ma ne sono previste cinque

Leggi: ESCLUSIVA: Windows 7 beta 1 scaricata e installata per voi

Per Windows 7 già pronti tre antivirus

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore