Windows 7 potrebbe arrivare in anticipo a fine 2009

Sistemi OperativiWorkspace

Il balletto delle date continua anche alla conferenza D6

Steven Sinofsky, Windows Engineering Chief di Microsoft, ha affermato che sono necessari tre anni di sviluppo per Windows 7. Quindi, il 2010 sembra la dauta più plausibile. Ma Steve Ballmer alla conferenza D6 si sarebbe sbilanciato affermando che Windows 7 potrebbe anticipare il rilascio a fine 2009.

Lo rivela un blog sul New York Times , riportato da Mary Jo Foley su ZdNet. La differenza fra le parole del Ceo Steve Ballmer e la data del 2010, sarebbe però sottile:di uno o due mesi.

Windows Vista debuttò a novembre 2006 per il business e nel consumer a gennaio 2007. La nuova tattica di Microsoft è comunque cambiata rispetto a Vista:

meglio promettere un rilascio nel 2010 e poi anticipare al 2009, che fare il contrario. Intanto la registrazione a Pdc è già aperta.

Di’ la tua in Vista dall’alto: Windows 7, aspettiamo la beta

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore