Windows 7 punta al business e ai netbook

AziendeSistemi OperativiWorkspace

Microsoft decide di giocare la carta business per promuovere il successore di Vista. Sui netbook, invece, gioca la carta della banda larga in bundle: Microsoft pensa di sfruttare gli operatori mobili come canale per promuovere Windows 7

La macchina del marketing di Microsoft si è messa in moto per promuovere Windows 7. In due giorni ha sfoderato due jolly: Windows 7 per il business; e Windows 7 in bundle con la banda larga (broad band bundle).

Sul fronte business, finora Windows 7 aveva scommesso su Direct Access VPN-less connectivity o sul supporto Branche Cache. Ora, grazie ai feedback della comunità, Microsoft spiega all’utenza business che Windows 7 Enterprise si focalizzerà su una terna di aree di investimento: produttività (attraverso BranchCache, Direct Access, Federated Search e Enterprise Search Scopes); sicurezza e controllo (tramite BitLocker To Go e AppLocker); mettere l’accento sul Pc management.

Infine, il capitolo netbook: Microsoft pensa di sfruttare gli operatori mobili come canale per promuovere Windows 7 sui Netbook. Windows 7 sui netbook potrebbe quindi essere commercializzato, in bundle con la banda larga (broad band bundle).

Leggi: ESCLUSIVA: Windows 7 beta 1 (build 7000)

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore