Windows 7 riporta la fiducia in Microsoft

AziendeMarketing

Nel 2006, prima del lancio di Vista, il punteggio Acsi di Microsoft ACSI si attestava a 73, per cadere a 69 nel 2008, ma ora è decisamente in risalita a 76 punti

Microsoft riacquista punti. La fiducia e il senso di affidabilità verso il colosso di Redmond, che avevano perso un po’ di smalto con il flop di Vista, stanno tornando grazie a Seven. Lo riporta American Customer Satisfaction Index (Acsi), un’indagine annuale condotta in 10 settori economici, 44 industrie e più di 200 aziende o agenzie governative Federali e locali.

Nel 2006, prima del lancio di Vista, il punteggio Acsi di Microsoft ACSI si attestava a 73, per cadere a 70 con il debutto di Vista escendere a 69 nel 2008.

Ora, stando al report rilasciato dall’Università del Michigan, grazie a Windows 7, Microsoft è risalita al punteggio di 76. Brutte notizie, invece, per AT&T Mobility, l’operatore mobile di Apple iPhone, sceso a 67 nel 2009 e oggi a 69, lontano dai 73 punti dei gestori rivali.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore