Windows 8 supporterà Adobe Flash su tablet, ma non su tutti i siti

Dispositivi mobiliManagementMarketingMobilitySistemi OperativiWorkspace
IE 10 per Windows 8

Solo su alcuni selezionati siti Web, Windows 8 apre al supporto di Adobe Flash su tablet. La Whitelist su Internet Explorer 10 (IE10). L’upgrade a Windows 8 a 15 dollari

Nell’era Mobile, in cui smartphone e tablet superano le vendite di Pc, Microsoft scommette sull’interfaccia Metro sui tablet Windows 8. Ora scopriamo che Windows 8 supporterà Adobe Flash su tablet, ma non su tutti i siti, bensì su una selezione di siti, che facciano parte della Whitelist su Internet Explorer 10 (IE10).

Il browser Internet Explorer 10 (IE10) in Windows 8 supporterà i contenuti basati su Flash nell’ambiente Metro, ma soltanto per i siti che appartengono a una selezionata whitelist. Windows 8 debutterà con IE10, la versione del browser Internet Explorer di Microsoft, ma esso avrà un comportamento differente se funzionerà in ambiente Metro (dunque su tablet ARM con Windows 8 RT) o in ambiente desktop per le applicazioni “legacy“.

In Windows 8 spariscono i tasti F2, F8 e DEL: al posto dei tasti funzione, apparirà un’unica schermata per accedere a tutte le funzioni di gestione per attivare le modalità provvisorie eccetera. Microsoft ha inoltre eliminato da Visual Studio 11 Express la possibilità di realizzare applicativi desktop (win32). L’edizione gratuita dell’ambiente di sviluppo distribuita da Microsoft permetterà infatti di creare app in ambiente Metro, ma per i software desktop si dovrà effettuare o il downgrade a Visual Studio 10 Express o spendere 4/500 dollari per comprare Visual Studio 11 Professional.

In precedenza Microsoft aveva annunciato che Metro IE10 non avrebbe supportato plug-in, ma ciò avrebbe impedito agli utenti di fruire dei contenuti Flash su web, a meno di passare alla versione desktop di IE10. La Release Preview di Windows 8è attesa a giugno, e lì vedremo un browser IE10 con versione integrata di Flash da usare in ambiente Metro, secondo numerose fonti.

Come funziona l’upgrade, a tempo, a Windows 8 da 15 dollari? I clienti di Microsoft Store che acquisteranno un Pc Windows 7 dal 2 giugno al 31 gennaio 2013, riceveranno la possibilità di upgrade a Windows 8 Pro a soli 14.99 dollari.

La procedura di boot di Windows 8 è stata snellita e resa più scattante, tanto che Chris Clark, program manager del nuovo sistema operativo Microsoft, avrebbe esclamato: “Windows 8 ha un problema; si avvia davvero troppo velocemente“. Un “problema” che stupirà, positivamente, gli utenti Windows.

IE10 su Windows 8: Flash sì, ma non per tutti
IE10 su Windows 8: Flash sì, ma non per tutti
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore