Windows a 64 bit aperto ai virus

firewallSicurezza

I sistemi operativi a 64-bit lanciati da Microsoft sono attualmente privi del supporto dei principali produttori antivirus

L’architettura a 64 bit promette interessanti performance: la scorsa settimana Microsoft ha lanciato la sua versione di Windows XP Professional x64 Edition. Tuttavia le versioni di Windows a 64 bit non supportano ancora gli antivirus dei più popolari produttori di sicurezza, come per esempio Norton o McAfee. Gli utenti che volessero installare la suite Norton Internet Security 2005 sulle versioni 64-bit di Windows, riceverebbero un messaggio di errore che spiega l’impossibilità di installare il software con un link alla pagina Web del produttore: “Symantec currently does not sell any consumer products that are certified to be compatible with 64-bit processors and operating systems”. Un messaggio simile si riceve se si tenta di installare un prodotto di sicurezza McAfee. I portavoce di Symantec e McAfee non hanno risposto alle richieste di dettagli. Secondo alcuni osservatori, ciò ritarderà il passaggio dall’architettura a 32-bit a quella a 64-bit. E non solo per questioni di sicurezza, bensì perchéanche i vendor di hardware sono in ritardo: devono sviluppare nuovi driver per il sistema che include solo un numero di driver limitato.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore