Windows a tre dollari

Management

Microsoft prova a diffondere il software, legale, nei mercati emergenti.

Microsoft lancia una campagna per la diffusione del suo software anche in quei paesi dove quasi nessuno può permettersi di pagare centinaia di dollari per un sistema operativo. Si tratta di un insieme di programmi raccolti sotto la sigla Microsoft Student Innovation Suite e venduti agli studenti e alle scuole al prezzo simbolico di tre dollari. Il pacchetto contiene un’edizione ridotta di Windows Xp (la Starter Edition), Office 2007 e altri programmi didattici. È la risposta di Microsoft al computer da 100 dollari pieno di software open source per i paesi in via di sviluppo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore