Windows: al via l’era a 64 bit

Sistemi OperativiWorkspace

Microsoft ha avviato la produzione delle release a 64 bit di Windows XP e Windows Server 2003. Il lancio ufficiale avverrà al WinHEC 2005 conference

Microsoft ha rilasciato la versione in inglese del Service Pack 1 per Windows Server 2003, e ha iniziato la produzione delle versioni a 64 bit di Windows XP e Windows Server 2003. Sotto il brand di x64 Edition, inizia una nuova era per il desktop computing sui processori dotati dell’architettura più avanzata. Ile nuove release a 64 bit saranno lanciate in grande stile a fine aprile al WinHEC 2005 conference. L’edizione di Windows XP e Windows Server 2003 a 64 bit, funzionerà anche a 32 bit, per consentire una transizione dolce tra le due architetture. I c hip a 64 bit di Intel infatti saranno disponibili entro la fine di aprile. Invece i processori Opteron a 64 bit e Amd64 sono già in commercio dallo scorso anno. Windows XP Professional x64 Edition sarà inoltre dedicato ai professionisti che cercano elevate prestazioni, per il gaming 3D, per la soluzioni di problemi scientifici complessi, per il video editing professionale, encoding di qualità, creazione di animazioni 3d e multimedia di alto livello. Windows Server 2003 x64 Edition, dedicato ai servizi Terminal, Active directory, Internet Information Services (IIS) e gestione storage, avrà diverse versioni del sistema operativo: Standard, Enterprise e Datacenter. Windows Server 2003 x64 Edition affonda infine le sue radici nel nuovo Service Pack 1 per Windows Server 2003.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore