Windows: falla nel WiFi e prima patch per Vista

CyberwarSicurezza

Una vulnerabilità a rischio exploit è stata trovata in Windows XP e 2000. Nel frattempo Windows Vista conquista la prima patch

Sono ancora tempi duri per la sicurezza: una nuova falla è stata segnalata in Windows XP e 2000, mentre Microsoft ha rilasciato la prima patch di sicurezza al prossimo sistema operativo Windows Vista. Ancora non è stato rilasciato in versione definitiva e già ha una patch: il record spetta a Windows Vista (attualmente in Beta 1) e la patch per la cpt di dicembre riguarda la famosa falla nei Windows Metafile. Invece, non ha ancora una patch, l’ultima vulnerabilità scoperta in Windows XP e 2000: la falla riguarda un’opzione che ricerca in automatico connessioni WiFi. Secondo il ricercatore Mark Loveless, la falla è a rischio exploit e può essere sfruttata in un network P2p. MessageLabs sta fornendo alcune indicazioni: per esempio installare un firewall. Gli utenti con Xp SP2 non corrono rischi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore