Windows Hello, la biometria sale su Windows 10

AutenticazioneSicurezza
Windows Hello, la biometria sale su Windows 10
3 0 Non ci sono commenti

Microsoft ha svelato due nuove funzionalità, Windows Hello e Microsoft Passport, per blindare i dispositivi Windows e per dare l’addio alle password

Windows 10, la nuova edizione del sistema operativo di Microsoft per desktop e Mobile, integrerà Windows Hello, una funzionalità di sicurezza di riconoscimento biometrico. Con Windows Hello, la biometria sale su Windows 10. Con Windows Hello, l’utente passerà allo scanner faccia, iride o impronta digitale per verificare l’identità e accedere agli smartphone, laptops e Pc equipaggiati con Windows 10.

Windows Hello, la biometria sale su Windows 10
Windows Hello, la biometria sale su Windows 10

Anche Microsoft vuole dare addio alle password. La biometria, già protagonista su smartphone e tablet, sarà centrale anche su Windows 10. Impronte digitali, riconoscimento facciale e dell’iride vogliono uccidere le password, una volta per tutte.

Microsoft ha svelato due nuove funzionalità, Windows Hello e Microsoft Passport, per blindare i dispositivi Windows e per dare l’addio alle password.

Grazie alla tecnologia a infrarosso mutuata da Xbox Kinect, i notebook con Windows 10 effettueranno il log in in automatico, riconoscendo il vostro volto o l’iride.

Sul Web, Passport effettuerà le autenticazioni senza inviare password a un server remoto. Microsoft Passport non funzionerà con ogni singolo sito che visitate (dunque alcune password continueranno ad esistere), tuttavia Microsoft sta stringendo partnership per rendere Passport molto diffuso e ridurre le password, al minimo.

Chi utilizzerà Microsoft Passport abbinato a Windows Hello, costringerà un malintenzionato non solo a rubare il dispositivo (la sicurezza è legata all’hardware), ma anche a utilizzare la biometria personale: riconoscimento del volto, impronte digitali e iride. Il che è piuttosto improbabile. La sicurezza di nuova generazione è in arrivo su Windows 10 e sarà sexy ed efficace.

Microsoft ha precisato che tutti i sistemi OEM equipaggiati con tecnologia Intel RealSense 3D Camera consentiranno lo sblocco via scansione del volto e dell’iride, tramite Windows Hello.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore