Windows Live Messanger con Wind

Mobility

Microsoft porta il sistema di messagistica sui terminali i-mode.

Un accordo tra Microsoft e Wind renderà possibile usare il diffuso sistema di messaggistica istantanea Windows Live Messenger sui telefonini i-mode compatibili. In questo modo sarà possibile restare in contatto con i propri amici e comunicare, con messaggi di testo o a voce, tra telefonino e computer e viceversa. Il sistema consentirà anche di sapere in tempo reale quali tra i nostri contatti sono online e disponibili a conversare. Il servizio è a pagamento e prevede un canone mensile di 2,5 euro e un costo di traffico dati pari a 0,01 euro a Kbyte.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore