Windows Live Messenger è online

Management

Microsoft con Windows Live Call sfida Skype

Microsoft lancia oggi la versione definitiva di Windows Live Messenger ( http://get.live.com/messenger/overview ), dopo la beta pubblica di maggio. Windows Live Messenger compete con Aim di Aol, Yahoo Messenger, Google Talk, e Skype nelle chiamate Pc a Pc. La versione definitiva si arricchisce di Windows Live Contacts, con alert, Sharing Folders per i contenuti condivisi, il voice over IP di Windows Live Call (cordless VoIP saranno realizzati da Uniden America, Philips e Motorola), oltre a un’icona Rhapsody (come parte dell’accordo antitrust con RealNetworks). Video calling sono disponibili con le webcam di Logitech o LifeCam diu Microsoft. Inoltre la famiglia Windows Live non si esaurisce certo qui: è online Windows Live Favourites; Live.com è rinnovato; Windows Live ID è l’erede di Microsoft Passport, un servizio hosted per verificare nome e password nel logging a un server Web. A fine anno arriverà la beta di software developer kit (SDK) per Windows Live ID, per integrarsi non solo con applicazioni Web, ma anche con Windows.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore