Windows Live Messenger sfida Skype

Network

Il sostituto di Msn Messenger integra la comunicazione vocale

E’ pronto il sostituto di Msn Messenger, atteso da 240 milioni di utenti nel mondo (5 milioni solo in Italia). Windows Live Messenger esce di beta e supporta le chiamate a voce tra Pc e normali numeri telefonici oltre che le chiamate tra Pc.

Come per Skype, che conta 100 milioni di utenti unici registrati, è richiesto un conto sul quale fatturare le chiamate. Esce dunque ufficialmente dalla fase sperimentale il primo pezzo della strategia di brand che va sotto il nome di Windows Live.

Ma il vero avversario che Microsoft vuole combattere con una ventina di nuove applicazioni Windows Live, dalla email al blog, è decisamente Google. La fonte dei ricavi per entrambi è la pubblicità online.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore