Windows Live punta a gestire la vita digitale da un solo hub

Aziende

Windows Live ha siglato un accordo con Dada e diventa hub per venti tra i principali social network, Facebook e MySpace compresi

Già a gennaio Windows Live aveva confermato di aspirare a diventare un polo di aggregazione di tutte le attività che oggi molti utenti svolgono su servizi di vario genere e un hub per la vita digitale degli utenti del Web 2.0.

Windows Live Italia ha siglato un accordo con Dada e diventa l’hub per venti tra i principali social network, Facebook, Digg e MySpace compresi. In esclusiva per l’Italia, Dada – The Music Movement.

La nuova generazione di Windows Live risponde a questa esigenza di complementarità con il Web 2.0: Microsoft ha stretto accordi, a livello globale, con altri protagonisti del web come Flickr, WordPress, Photobucket, Pandora, Twitter, Facebook e Linkedin.

In Europa Windows Live ha stretto alleanze con 12 dei siti Web come Dailymotion.com, Last.fm e l’olandese Hyves.com.

Leggi anche: WindowsLive.it e l’instant messaging nell’era di Facebook

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore