Windows Live si aggiorna con foto sharing e storage

Management

La strategia software e servizi di Microsoft sfida Google e Yahoo

Microsoft torna a scommettere su Windows Live con due novità subito, Windows Live Folders e Windows Live Photo Gallery , e altre in arrivo entro fine anno. La strategia software e servizi di Microsoft si aggiorna con servizi in prova di foto sharing e storage. La beta di Windows Live Photo Gallery è un upgrade di Windows Photo Gallery. Con questa mossa Microsoft sfida Flickr di Yahoo e Picasa di Google. Con Windows Live Folder, in versione beta, è possibile condividere file: consente la condivisione di file senza attachment o siti pubblici di file sharing. L’utente crea una propria cartella e seleziona i contatti per accedere ai contenuti archiviati. Anche Google sta probabilmente, secondo indiscrezioni, lavorando a un servizio di storage, GDrive. L’upload di file è da 50 Mbyte per ciascuno, fino a un totale dispazio storage da 500 Mbyte. La famiglia Windows Live si allarga e si aggiorna alla seconda generazione di servizi. Le beta sono limitate a tester selezionati.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore