Windows Live si arricchisce di Domain Service

Management

Il terzo progetto targato Windows Live esce dalla beta e diventa definitivo

Microsoft ha lanciato Windows Live Custom Domains , il terzo progetto targato Windows Live che esce dalla beta e diventa ufficiale. Il servizio è gratuito e consente di utilizzare un proprio dominio personalizzato su Windows Live Mail e Hotma il. Con la versione definitiva Microsoft ha arricchito il nuovo servizio Live della funzionalitàOpen membership, per permettere a chi ha un dominio, di segnare account email a utenti senza richiedere autorizzazioni. Con questa mossa Microsoft cerca di attirare anche organizzazioni sulle piattaforme di hosted mail, sulla scia di Gmail for Domains di Google. Infine la piattaforma Live avrà una ventina di nuovi servizi entro la fine dell’estate.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore