Windows Phone 8.1 avrà un assistente vocale e sarà senza tasti

ManagementMarketingWorkspace
Microsoft Cortana su Windows Phone 8.1: ora un video rivela nuovi dettagli
0 0 1 commento

La versione 8.1 dell’OS Mobile di Microsoft avrà un assistente vocale, in concorrenza a Apple Siri su iOS e a Google Now su Android, e sarà senza tasti. Intanto Windows Phone festeggia le 200 mila apps

Dopo aver rilasciato Windows 8.1 (Blue) per il desktop e i tablet, Microsoft prepara Windows Phone 8.1: la versione test verrà presentata in primavera, alla conferenza per sviluppatori Build dell’aprile 2014. La nuova versione dell’OS Mobile avrà un assistente vocale, in concorrenza a Apple Siri su iOS e a Google Now su Android, e sarà senza tasti fisici. Intanto Windows Phone festeggia le 200 mila apps, con lo sbarco di Instagram, Vine e giochi come Angry Birds Go.

Su Windows Phone 8.1 vedremo in attività Cortana, la risposta di Redmond all’assistente vocale Siri. Cortana sbarcherà su Windows Phone, Windows e Xbox One. Secondo Microsoft, Cortana, il cui nome deriva dalla saga di Halo, parla con maggiore umanità rispetto a Siri e maggiore spontaneità.

Cortana, già presente come app zCortana (dove z indica la beta), arriverà anche su Windows Phone, sarà più di un’applicazione e consentirà di utilizzare i Windows Phone in modo più natuale grazie ai comandi vocali. La tecnologia personal assistant di Microsoft sarà in grado di adattarsi e di imparare, visto che è basato sulla tecnologia machine-learning e sulla knowledge repository Satori di Bing, che interconnette entità in maniera intelligente. Microsoft combinerà Bing, la tecnologia del linguaggio Tellme con funzionalità linguaggio-naturale-più-social-graph. Bing è ben più di un motore di ricerca, bensì una tecnologia di indexing e graphing che equipaggia l’OS di Microsoft.

In Italia, nel mese d’ottobre, Windows Phone, che cresce del 4,4%, supera il 16,1%, mettendo la freccia su iOS che è calato dal 18,5% al 10,1% (Fonte: Kantar Worldpanel ComTech). A livello globale Android ha superato l’81% di market share, mentre iOS cala al 12,9% e Windows Phone decolla in crescita a tripla cifra (con un incremento del 156%) e si aggiudica il 3,6% di market share.

Conoscete Windows Phone? Misuratevi con un Quiz!

Instagram è in Beta: in download per i Nokia Lumia con Windows Phone
Instagram è in Beta: in download su Windows Phone

Infine Nokia avrebbe in cantiere due nuovi modelli di Lumia: uno dotato di sistema touch 3D, in grado di riconoscere le interazioni touch sullo schermo (“Goldfinger”); un altro senza tasti fisici (“Moneypenny”). I pulsanti Indietro, Windows e Ricerca diventeranno virtuali, il che abbasserà i costi dei terminali low-cost.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore