Windows si potrà modificare

Network

I produttori di pc potranno togliere licona di Explorer e aggiungere altri programmi al desktop

Microsoft ha pubblicamente annunciato in una conferenza stampa, di essere intenzionata a cambiare gli accordi di licenza che finora impedivano ai produttori di pc qualsiasi modifica del sistema operativo Windows. Le modifiche riguarderanno soprattutto Internet Explorer, ma non si limiteranno al browser. Il cambiamento più rilevante riguarda la possibilità di rimuovere licona di Internet Explorer. In futuro il programma potrebbe essere incluso in unutility che semplificherà la disintallazione allutente. I produttori hardware, potranno decidere anche di aggiungere icone di programmi non-Microsoft al desktop di Windows. Abbiamo preso atto che alcuni aspetti delle nostre licenze Windows sono stati giudicati impropri dalla Corte, così abbiamo deciso di concedere ai prodotto la massima flessibilità possibile si legge in un comunicato firmato dal Ceo, Steve Ballmer. I cambiamenti annunciati non cambieranno comunque il rilascio del Windows Xp fissato per il 25 ottobre. Lanalista Dwight Davis, di Summet Strategies, ha così giudicato la mossa È sicuramente una decisione lungimirante. È positivo che arrivi volontariamente, prima di qualsiasi decisione giudiziaria in questo senso. Dal Dipartimento di Giustizia, non è ancora uscito alcun comunicato ufficiale sulla decisione della società.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore