Windows Xp potrebbe avere vita più lunga. Parola di Steve Ballmer

Sistemi OperativiWorkspace

Lenovo, Hp e Dell anche dopo il 30 giugno non faranno a meno di Windows Xp che sarà offerto in downgrade ai clienti business. Windows Xp si conferma il peggior nemico di Vista: Microsoft potrebbe tornare sui suoi passi

Lenovo renderà disponibile Windows Xp fino al 31 gennaio 200 9 per i clienti di Vista business. Anche Hewlett-Packard e Dell non saranno da meno.

Lo riferisce InformationWeek : anche il Ceo di Microsoft Steve Ballmer, impegnato in un tour europeo ( qui il video completo del suo intervento a Milano in occasione dell’evento The Newx Way Now! ), in Belgio ha dichiarato che se la domanda del mercato sarà forte, Microsoft potrebbe ritirare la decisione del pensionamento di Windows Xp, già vecchio di sei anni ma aggiornato con la Sp3 e ancora in parte preferito a Vista, che ha solo un anno di vita.

Microsoft finora non ha voluto allungare la vita a Windows XP oltre il 30 giugno (a eccezione dei laptop low-cost fino al 2010), nonostante una fortunatissima petizione online per salvare Xp. Ma la delusione sia di Windows Vista che del service pack Vista Sp1 sta di fatto dando una nuova chance a Windows XP Professional.

Ecco come. Lenovo renderà disponibile Windows Xp fino al 31 gennaio 2009, in downgrade ai clienti business di Vista, grazie a Windows XP Recovery CD media.

Dell invece includerà Windows XP Professional fino al 2010, quando dovrebbe arrivare Windows 7: Xp sarà offerto come opzione pre-installata su desktop OptiPlex, sulle workstation Precision e sui notebook Latitude per altri 20 mesi. E Hewlett-Packard permetterà ai clienti business in downgrade a Xp anche dopo il 30 giugno. Ora si attendono mosse ufficiali di Microsoft su una proroga, anche perché l’ambito consumer rimane ancora penalizzato.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore