Windows Xp Sp2 non necessita di patch

SicurezzaSoluzioni per la sicurezza

Microsoft smentisce le problematiche segnalate da una società di sicurezza russa

Secondo Microsoft

non rappresenta una vulnerabilità il metodo, presentato dalla società di sicurezza russa Positive Technologies, per aggirare la tecnologia Data Execution Protection (DEP), e attaccare Windows Xp anche se protetto da service pack Sp2 . Microsoft ribadisce che si tratta di un metodo di programmazione, e non di una falla, che comunque mette a rischio soltanto pochi utenti. Prossimamente la tecnologia Dep verrà implementata e ottimizzata.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore