Windows Xp: supporto fino al 2014

Sistemi OperativiWorkspace

Nonostante l’arrivo di Vista, il "vecchio" sistema di Microsoft sopravviverà
ancora a lungo.

C’è ormai un annuncio ufficiale, a conferma di una dichiarazione di Darren Huston, presidente di Microsoft in Giappone: Windows XP Home non verrà abbandonato e non mancheranno gli aggiornamenti automatici e il supporto tecnico della casa di Redmond. La scadenza, prevista per il gennaio 2009, è stata infatti prorogata all’aprile dello stesso anno. A questa data vanno aggiunti cinque anni di supporto esteso, e ci sarà anche un nuovo service pack, previsto per il prossimo anno. Una delle ragioni di questa decisione è la pressione esercitata da molti utenti, che temevano di sentirsi troppo presto abbandonati da Microsoft in favore del nuovo Vista.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore