Windows Xp uscirà senza Smart Tags

Management

Nella versione definitiva del 25 ottobre, Internet Explorer rinuncerà alla tecnologia per la creazione di link

Microsoft ha deciso di non includere la tecnologia Smart Tags nella versione definitiva del sistema operativo Windows Xp che uscirà il prossimo 25 ottobre. Nelle più recenti versioni test di Windows, erano comparsi questi tag che permettevano di linkare qualsiasi parola presente su una pagina Web, a una serie di siti consigliati da Microsoft. Ad esempio, leggendo un articolo di finanza, la parola banca includerà dei link a siti scelti da Microsoft. La tecnologia è comparsa nellInternet Explorer 6 distribuito con le ultime test version, ma non ci sarà in quella definitiva A questo punto crediamo che non sarà pronta per luscita di Windows Xp in ottobre ha dichiarato il portavoce della società, Jim Cullinan, che ha aggiunto che alla base di questa decisione ci sono stati dei feedback esterni. In ogni caso sembra che Microsoft abbia intenzione di adottare gli Smart Tags nelle prossime versioni di Explorer. Tra laltro la tecnologia è stata già inclusa nellOffice Xp uscito un mese fa che permette, ad esempio, di linkare un menu a tendina allinterno di un foglio Excel, agli ultimi aggiornamenti sui tassi di cambio offerti dal sito Msn MoneyCentral. Alla nuova tecnologia Microsoft, sono arrivate delle critiche da parte di analisti e consumatori che vedono in questo sistema una soluzione per reindirizzare gli utenti su siti di proprietà o comunque partner dellazienda.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore