WinFs, è beta

Sistemi OperativiWorkspace

Un download inaspettato di Microsoft svela agli sviluppatori la prima versione del file system di prossima generazione di Windows Vista

Finora ha rappresentato il pilastro tanto atteso, insieme a Avalon, ma i cui ritardi erano fin troppo evidenti: stiamo parlando di WinFs, il file system di prossima generazione di Windows Vista. La prima beta pubblica dovrebbe essere rilasciata simultaneamente a Windows Vista, il sistema operativo erede di Windows Xp, fino a poche settimane fa noto con il nome di Longhorn. WinFS è stato ora rilasciato in beta per il Developer Network di Microsoft: http://msdn.microsoft.com . include un motore SQL Server 2005 e si sposa con NTFS, generando un file system e un database relazionale integrato, in grado di archiviare dati quali documenti, Url, pagine Web, file video eccetera: tutto potrà essere ordinato in cartelle e condiviso. La versione finale di WinFs è prevista nel 2007, in un secondo tempo rispetto all’uscita di Windows Vista, in versione stand alone oppure come aggiornamento a Windows Vista. La beta 2 di Vista, insieme a Internet Explorer 7, secondo le ultime indiscrezioni, dovrebbe infine uscire nella prima settimana di dicembre, mentre le versioni definitive sono previste per il settembre o ottobre 2006.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore