WinHEC 2015: Windows 10 debutterà in estate

Sistemi OperativiWorkspace
Windows 10 debutterà in estate: con Windows Hello, Project Spartan e le apps universali
1 3 Non ci sono commenti

Microsoft lancerà Windows 10 in 190 Paesi in estate. Punti di forza sono le apps universali, il browser Project Spartan e il riconoscimento biometrico Windows Hello, per dare l’addio alle password. Da Winhec 2015: L’upgrade sarà gratuito anche per chi usa copie pirata

Windows 10 debutterà in estate, quando sarà disponibile in 190 Paesi e in 111 lingue, con il riconoscimento biometrico di Windows Hello, il browser Project Spartan e le apps universali. Il sistema di autenticazione biometrica vuole sostituire le tradizionali password, la cui principale vulnerabilità risiede nella scelta di password troppo deboli da parte degli utenti.

Windows 10 debutterà in estate: con Windows Hello, Project Spartan e le apps universali
Windows 10 debutterà in estate: con Windows Hello, Project Spartan e le apps universali

Sebbene non sia stata rivelata alcuna data, Terry Myerson, a capo di Windows, ha parlato di un rilascio estivo (e non autunnale, come finora preisto) dell’OS di Microsoft, in occasione della Windows Hardware Engineering Community (WinHEC 2015), in corso a Shenzhen, in Cina.

Oggi Windows conta 1,5 miliardi di utenti in tutto il mondo. L’upgrade a Windows 10 da Windows 7 e 8.1, sarà gratis.

Alla Cina, il Ceo Satya Nadella ha spiegato che l’upgrade sarà gratuito anche per chi non ha copie genuine del sistema operativo, ma utilizza software pirata. Recenti studi hanno spiegato che la licenza di Windows non è legittima su tre quarti dei Pc in Cina. Il progetto di Microsoft consiste nel “re-engage” gli utenti di Windows in Cina e nel mondo, anche coloro che hanno usato programmi non legittimi.

Windows 10 girerà su tutti gli schermi e dispositivi, dai desktop ai notebook, dai tablet agli smartphone.

La piattaforma di Universal Apps permetterà agli sviluppatori dovranno scrivere il codice una volta sola per tutti i device: “Write once, run anywhere“. E, con questa mossa, Microsoft spera di attirare developer e costruire quell’ecosistema in grado di rendere Windows 10 davvero attraente nel mercato Mobile.

A Mwc 2015, Stephen Elop di Microsoft ha annunciato che Windows 10 Technical Preview ha superato il giro di boa dei 2.8 milioni di download.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore