Wireless a Bologna

MobilityNetworkWlan

Il capolugo emiliano offre il servizio senza fili gratuito

Bologna conferma ancora una volta la propria vocazione telematica, all’avanguardia in Italia. Il capolugo emiliano ha presentato un servizio, fornito da Acantho in collaborazione con Hi-tel, per estendere i servizi della Rete Civia Iperbole al WiFi, con accesso radioLan. Si tratta di un servizio sperimentale, che rende Bologna wireless, e gratuito per gli utenti: 220 postazioni mobili sono coperti da Access Point.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore