Wireless, i White space Tv sono messi in prova negli Usa

MobilityNetworkWlan

Wilmington e New Hanover, negli Stati Uniti, sperimentano le applicazioni wireless degli “spazi bianchi” televisivi. I white space sono le frequenze dello spettro elettromagnetico libere tra le trasmissioni televisive

I White Space, ovvero le frequenze dello spettro elettromagnetico libere tra le trasmissioni televisive, vanno in test. Wilmington e New Hanover, negli Stati Uniti, sperimentano le applicazioni wireless degli “spazi bianchi” televisivi.

Google è stata la prima a riprenderte le fila del dibattiti su come gestire al meglio le frequenze wireless per le reti mobili. Google si è candidata da tempo a gestire un database di “white space”, già attribuite dalla FCC alle applicazioni di connettività a banda larga: “Continuiamo a credere fortemente nel potenziale che questo spettro di frequenze ha per rivoluzionare la broadband wireless e pensiamo che sia importante per noi procedere e offrire la nostra assistenza per trasformare in realtà questa visione”.

L’iPhone e il prossimo Apple iPad sono nati per consumare dati digitali in massa, e Internet Mobile si deve preparare alla richiesta massiccia di banda.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore