Wireless, niente licenze per Google

MobilityNetworkWlan

Verizon e At&T hanno conquistato licenze per oltre 16 miliardi di dollari. Il motore di ricerca chiede di utilizzare lo spazio tra canali analogici e potrebbe lanciare i primi Google Android in autunno

L’asta wireless lascia Google a mani vuote, ma il motore di ricerca ha preteso che gli assegnatari aprano le piattaforme.

Verizon e At&T si sono aggiudicate licenze per più di 16 miliardi di dollari (6,64 miliardi di dollari da At&t e 9,63 miliardi di dollari da Verizon), e le sfrutteranno pe r migliorare il WiMax e le altre tecnologie senza fili a banda larga di ultima generazione.

Inoltre Google ha detto all’autorità per le comunicazioni Usa (Fcc) di voler impiegare lo spettro tra i canali di trasmissione analogica per servizi broadband mobile. La Fcc sta testando lo spettro degli “white space” per verificarne l’usabilità senza interferire con le trasmissioni tv.

Infine i primi Google Android potrebbero essere commercializzati in autunno, nella seconda metà dell’anno, con il primo Htc Dream.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore