Word è nel mirino di un trojan

CyberwarSicurezza

Il word processor di Microsoft ha una falla ancora senza patch

Il cavallo di Troia chiamato Mdropper.H ha preso di mira una vulnerabilità senza patch di Microsoft Word (Word 2002 Xp e 2003). Il trojan installa nel sistema un rootkit che potrebbe consentire il controllo da remoto e il furto di informazioni. Per infettare il Pc, basta aprire un documento di Word contenente del codice malware. Secunia ha classificato la vulnerabilità come extremely critical; l’advisory è qui raggiungibile: http://secunia.com/advisories/20153/ .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore