World Community Grid di Ibm è un progetto umanitario

NetworkProvider e servizi Internet

Centri di ricerca di tutto il mondo potrebbero riunirsi in rete per sfruttare risorse non utilizzate, dedicate a studi su Aids, cancro, Alzheimer

Il progetto è ambizioso e s’inspira a Seti@Home: realizzare un network di computer in Rete, per sprigionare potenze di calcolo inimmaginabili da destinare alla ricerca scientifica. World Community Grid di Ibm è un progetto scientifico e umanitario, nel senso che vuole pensare al futuro dell’umanità. Ricerche complesse e dispendiose come quelle su Aids, cancro, Alzheimer, potrebbero trovare soluzioni globali grazie a

World Community Grid di Ibm.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore