Worldcom licenzia 1000 dipendenti in Europa

Network

Taglio drastico per il famoso provider statunitense in vista di una riorganizzazione strutturale

Worldcom ha annunciato il licenziamento di 1000 impiegati in Europa. Secondo Brad Burns, portavoce della società, Questo è il risultato della riduzione del consumo del capitale dovuto al termine delle reti internazionali e alla duplicità di funzioni che il nostro organico ricopre nei vari paesi. La società , inoltre, prevede di raggruppare le attività di gestione delle risorse umane in una struttura centralizzata in Gran Bretagna. Secondo le previsioni, il consumo di capitale sarà di 5.500 milioni di dollari nel 2002, contro i rispettivi 8.000 milioni del 2001. Le azioni subiranno un calo variabile dall1.3% ai 14,85 dollari.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore