Wpc 2010, tutte le novità cloud e Crm di Microsoft

AziendeCloudCloud ManagementCrmMarketing

Microsoft Dynamics CRM 2011 sarà disponibile al pubblico in versione beta a settembre. Windows Phone 7 sarà integrato con il cloud attraverso un nuovo sito Windows Phone Live

All’evento Worldwide Partner Conference a Washington non si è parlato solo di Windows Azure “standardizzato” (in uscita dai data centre di Microsoft) né solo di Windows 7 Sp1 in Beta o Windows 7 Slate in arrivo. Microsoft ha anche presentato il Crm di ultima generazione che consentirà alle aziende di potenziare la produttività e che introduce Microsoft Dynamics Marketplace sia per soluzioni on-demand che on-premise.  L’atteso Microsoft Dynamics CRM 2011, nome in codice “CRM5“, sarà disponibile al pubblico in versione beta nel settembre 2010 sia per distribuzioni on-demand che on-premise. Microsoft ha inoltre annunciato la disponibilità di Microsoft Dynamics CRM Online in 40 mercati e in 41 lingue entro la fine del 2010. Oltre ai 32 mercati annunciati in aprile, la distribuzione di Microsoft Dynamics CRM Online è prevista in Australia, Brasile, Colombia, Costa Rica, Cile, Cipro, Perù, Trinidad e Tobago.

Alla Microsoft Worldwide Partner Conference, il nuovo direttore del canale di Microsoft, Jon Roskill, ha delineato la strategia nell’era del cloud computing. Roskill si è rivolto per la prima volta alla community dei partner presentando le strategie e le risorse aziendali che consentiranno loro di cogliere le nuove opportunità della cloud. Microsoft ha inoltre  comunicato informazioni dettagliate su nuovi prodotti e servizi che gli utenti potranno utilizzare per entrare in ambiente cloud tramite tutti i dispositivi dotati di schermo che vengono utilizzati abitualmente, dal più piccolo al più grande.

Microsoft ha messo a disposizione dei partner guide alle opportunità per i servizi cloud, le nuove proposte Microsoft Cloud Essentials Pack e Microsoft Cloud Accelerate Partner, oltre a nuovi incentivi legati alle soluzioni. Roskill ha inoltre annunciato i vincitori dei riconoscimenti come partner dell’anno Microsoft per il 2010. Per ulteriori informazioni sugli annunci di Roskill, è possibile visitare il sito Web.

Nel corso dello speech, Andy Lees, Senior Vice President of the Mobile Communications Business, ha annunciato che Windows Phone 7 sarà integrato con il cloud attraverso un nuovo sito Windows Phone Live. Si tratta di un sito dove si potranno anche trovare le funzionalità del nuovo Find My Phone, in grado di trovare un telefono smarrito, attraverso mappe e squilli, gestirne i contenuti, recuperandoli e bloccandone le funzionalità.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore