A WWDC 2014 Apple aggiorna iOS 8

ManagementMarketingSistemi OperativiWorkspace
Le migliori 10 funzionalità di Apple iOS 8 e OS X Yosemite
3 0 2 commenti

Su iOs 8 arrivano i Widget, Quicktype, una funzionalità simile a Swype, iCloud Drive e Photos with iCloud, oltre a nuovi tool di editing fotografici. Ecco tutte le novità – anche di fascia enterprise – della nuova versione di Apple iOS per iPhone e iPad. A partire da HealthKit, HomeKit e i widget

Il Ceo di Apple Tim Cook elogia la filosofia degli ecosistemi chiusi contro il pericolo di frammentazione: oggi l’89% degli utenti ha aggiornato all’attuale versione di iOS, contro il 9% degli utenti di Android. Cook definisce iOS 8 una “edizione gigante”, anche se il look and feel non è stato toccato, dopo il major upgrade di iOS 7. Ma le novità di iOS 8 sono comunque numerose: spaziano dall’immissione testi predittiva per la tastiera QuickType di Apple a In Famiglia, per  condividere acquisti, foto e calendari con tutti i membri dello stesso nucleo familiare, fino a iCloud Drive, per archiviare e accedere ai file ovunque. iCloud Drive sfida DropBox: “Con iCloud Drive, è possibile archiviare, accedere e modificare in totale sicurezza documenti di ogni tipo da tutti i dispositivi dell’utente. Quando si apportano modifiche su un dispositivo, la versione più aggiornata del documento appare sugli altri dispositivi iOS, i Mac, i PC Windows e sul sito www.icloud.com“.

I widget e la continuità fra iOS e OS X sono le novità software di Apple nel 2014. Si possono gestire SMS e chiamate telefoniche direttamente dal computer: se si legge un numero telefonico su una pagina Web, basta usare il microfono del Mac per effettuare la chiamata.

iOS 8 offre nuovi modi più semplici, veloci e intuitivi di usare il tuo dispositivo, con nuove funzioni incredibili, come Libreria Foto iCloud, la nuova app Messaggi, la tastiera QuickType e un’app Salute completamente nuova,” ha commentato Craig Federighi, Senior Vice President Software Engineering di Apple. il nuovo iOS 8 consente la gestione del proprio benessere e della casa direttamente dal proprio dispositivo: il tutto “in un’esperienza integrata, semplice e sicura.”

Su iOs 8 arriva Quicktype, una funzionalità simile a Swype: QuickType guadagna i suggerimenti di testo predittivi. Gestire le email diventa più facile. iPad ottiene una visione dall’alto dei tabs su iOS 8, con la stessa sidebar che abbiamo visto in Yosemite. Spotlight offre una maniera conveniente di cercare nel device, grazie a Yosemite, per ricercare news, ristoranti, canzoni, film (ottenendo ricerche sui cinema nelle vicinanze e sui contenuti in streaming). Le funzionalità Spotlight sono state arricchite, per offrire risultati sulla base non solo del dispositivo, ma anche di articoli di Wikipedia, news e luoghi nelle vicinanze

In ambito enterprise, le novità riguardano iCloud Drive per Windows. Federighi ha dichiarato che il 98% delle aziende Fortune 500 utilizza iOS. Device Enrollment Program consente di ottenere iPad o iPhone nella scatola originale, ma appena si accende, in automatico si configura scaricando apps di fascia enterprise.

In ambito sanitario e medico, arriva HealthKit, in italiano app Salute. L’app Salute raccoglie le informazioni selezionate dall’utente dalle varie app sanitarie e i diversi dispositivi di fitness per fornire una panoramica definita, chiara e aggiornata, direttamente nell’app. iOS 8 offre agli sviluppatori la possibilità di far comunicare fra loro le app per la salute e il fitness. L’app HealthKit infatti mette insieme dati – dalla pressione al peso -, collezionati da una pletora di apps su iPhone o iPad, che hanno per tema la salute.

Con l’autorizzazione dell’utente, ogni app può usare informazioni specifiche da altre app per offrire una gestione più completa della salute e del benessere. Un esempio: le app Nike+ che sfruttano NikeFuel, grazie ad altri parametri chiave di HealthKit, come il sonno o l’alimentazione, potranno costruire un profilo utente su misura ed ottimizzare le prestazioni sportive.

Mayo Clinic consente ai paziente che hanno integratoHealthKit, di misurarsi la pressione sanguigna ed inviare una notifica in automatico via app, così da fornire assicurazioni al medico sui parametri. In caso di problemi, avviene un contatto proattivo: il dottore sente il paziente, prendendo un appuntamento per un esame più accurato.

Le conversazioni in Messaggi diventano più coinvolgenti, grazie alla possibilità di comunicare con un solo scorrimento di dito. Basta toccare Talk per condividere messaggi vocali, e con lo stesso gesto si possono condividere anche video e foto direttamente da Messaggi. I messaggi di gruppo permettono di aggiungere e rimuovere contatti, uscire da una conversazione e anche attivare l’opzione per non essere disturbati. Gli utenti, che sono in grado di sfogliare tutte le foto e i video all’interno di una conversazione, possono condividere più immagini e filmati contemporaneamente. Inoltre possono decidere se condividere la posizione attuale dall’app Messaggi per un’ora, un giorno o più a lungo.

Sul nuovo iOS è possibile  settare l’utilizzo familiare: in automatico è possibile condividere foto grazie a un photo stream, trovare i miei amici, avere un calendario condiviso, trovare i device dei ragazzi. Fino a sei membri della stessa famiglia possono condividere la stessa carta di credito: quando i figli fanno un acquisto, i genitori in automatico ricevono un messaggio. I genitori possono creare ID Apple per i figli, che comprendono Ask to Buy, un’opzione per richiedere l’autorizzazione da parte dei genitori per gli acquisti dei più piccoli.

Con Libreria Foto iCloud ogni modifica ed effetto viene aggiornato in automatico su tutti i dispositivi dell’utente. Photos with iCloud fa sì che ciascuna fato scattata sia disponibile su tutti i propri dispositivi. Il proprio device ha accesso a più foto nel cloud di quanto possa archiviare fisicamente in locale. Apple ha introdotto anche nuovi tool di editing come Auto straightening e cropping, ma anche gestire i livelli di luminosità e colore, con uno strumento ad hoc, per illuminare le foto più buie. Su Mac arriverà “Photos 2015” che sfiderà Photoshop-Elements.

Novità anche per Siri: per attivarla, basterà pronunciare l’espressione “Ehi siri” senza toccare lo smartphone. Otterà il riconoscimento brani con Shazam e l’acquisto di canzoni da Siri, oltre allo Streaming voice recognition. Ora Siri supporta 22 nuove lingue.

Apple ha venduto 800 milioni di dispositivi, di cui 130 milioni di nuovi device solo l’anno scorso. Le apps su App Store sono 1.2 mliioni. Con il nuovo logo della scelta dell’editor gli utenti possono trovare le migliori apps.

Gli sviluppatori conquistano l’app bundle per consentire agli utenti di acquistare molteplici apps. Le applicazioni da App Store sarà in grado di estendere il sistema ed offrire funzionalità ad altre apps. L’estensibilità significa che un’app può fornire servizi ad altre apps, aumentando le funzionalità dell’OS e delle applicazioni. Un’app come Pinterest è in grado di offrire lo share sheets a Safari. Un’app come Bing può offrire una traduzione in Safari accedendo ai suoi contenuti.

A WWDC 2014 Apple svela iOS 8
A WWDC 2014 Apple svela iOS 8

I Widget sbarcano sui iOS:al le apps di terze-parti è permesso definire i widget nel centro Notifiche. Fra i Widget, spicca SportsCenter. In ambito fotografico arrivano le Cameras API per l’esposizione e il bilanciamento. I widget non solo invadono l’home screen, ma sono anche interattivi. La demo sul palco ha mostrato come sia possibile partecipare a un’asta su eBay via widget, traducendo i termini dell’asta dal giapponese con il traduttore di Bing.

L’83% degli acquiti oggi è compiuto con Touch ID, il sensore biometrico introdotto su iPhone 5S. Adesso anche le apps di terze parti possono sfruttare Touch ID. Protegge login e dati utenti, e mantiene i dati delle impronte digitali completely protetti in un’enclave sicura.

Un altro game changer è HomeKit con l’integrazione di Siri, per dire di chiudere la porta e spegnere le luci per andare a letto. HomeKit trasforma l’iPhone in un telecomando da remoto di domotica per la casa.

La comunità di sviluppatori software di Apple –  in parte presente a WWDC 2014 – conta 9 milioni di sviluppatori registrati.

iOS 8 è in beta da oggi, e sarà disponibile per tutti in autunno. I più vecchi modelli aggiornabili saranno iPhone 4S, la quinta generazione di iPod touch e iPad 2. Apple ha rilasciato oggi l’SDK per iOS 8, con oltre 4.000 nuove API.

Apple iOS 8

Image 1 of 14

Apple iOS 8 con widget e HealthKit, l'app Salute

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore