X-Box, attenti al cavo

Aziende

Microsoft ha annunciato il ritiro dal mercato dei cavi di alimentazione della propria console. Una misura precauzionale dettata da ragioni di sicurezza.

Una console su diecimila ha registrato problemi di sicurezza. Questo è bastato a Microsoft per decidere di ritirare dal mercato oltre 14 milioni di cavi di alimentazione a corredo della X-Box. Una misura precauzionale, ha specificato la società, per proteggere la clientela da possibili guasti. Il provvedimento vale per tutte le console prodotte prima del 23 ottobre 2003 in tutte le aree esclusa l’Europa. Nei paesi europei il cavo dovrà essere sostituito nelle X-box prodotte prima del 13 gennaio 2004. Sembra che 30 console in tutto il mondo abbiano causato danni a persone e beni, anche se di lieve entità. Per 23 di essi, è stato il fumo sprigionato a creare problemi, mentre per gli atri sette si è trattato di lievi scottature. “?Microsoft è spiacente dell’inconveniente – ha dichiarato Robbie Bach, senior vice presidente, Microsoft home e entertainment division – ma crediamo che offrire ai consumatori la sostituzione gratuita del cavo di alimentazione sia un’azione responsabile da effettuare”. Per richiedere la sostituzione, bisogna collegarsi al sito www.xbox.com e cliccare sul link «Sostituzione del cavo di alimentazione per Xbox (Power cord replacement for Xbox)». Oppure telefonare al numero telefonico 800-925244. Entro due/quattro settimane, l’azienda provvederà all’invio. Finché non arriva il nuovo cavo, Microsoft consiglia alla clientela di spegnere la console quando non viene utilizzata.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore