Xmod, il nuovo modo di sentire musica

AccessoriWorkspace

Creative Labs presenta Xmod, il primo sistema basato sulla piattaforma audio
X-Fi Xtreme Fidelity, che promette una qualità superiore a quella del Cd.

Una grande qualità del suono racchiusa in un dispositivo compatto e più piccolo di un pacchetto di sigarette. E’ il nuovo sistema Xmod sviluppato da Creative Labs, che si avvale della piattaforma audio X-Fi Xtreme Fidelity, in grado di fornire una qualità di ascolto superiore al quella offerta da un Cd. Xmod si collega tra un sistema di altoparlanti o cuffie e un qualsiasi dispositivo, computer o lettore Mp3, convertendo in tempo reale la musica nello standard X-Fi Xtreme Fidelity, con audio surround a 24 bit; non c’è bisogno di alcun software o driver, basta collegare l’apparecchio al computer e il gioco è fatto. Per i lettori Mp3 è necessario invece l’uso di un alimentatore AC, da acquistare a parte. Xmod ridefinisce le frequenze dei toni alti e dei bassi, fornendo un suono più ricco di dettagli e più nitido, con una qualità superiore a quella del Cd di provenienza. Con la funzione X-Fi Crystalizer integrata nel sistema, è possibile identificare le parti che in seguito alla compressione sono state tagliate o danneggiate, e in maniera selettiva ricostruire le frequenze alte e basse perse; la modalità X-Fi CMSS-3D invece crea un suono sorround virtuale attraverso gli altoparlanti o le cuffie, migliorando l’audio dei film.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore