Xperia X10, Sony Ericsson sposa Google Android

Mobility

A pochi mesi dal debutto dei primi modelli con Windows Mobile, Sony Ericsson gioca la carta Android e sfida Motorola e Htc. Lo smartphone è dotato di chip Qualcomm Snapdragon, Gps, WiFi e fotocamera da 8.1 Megapixel

Sony Ericsson abbraccia la piattaforma mobile e open source Google Android su Xperia X10. Noto con i nomi in codici di Rachael e X3 , ora Sony Ericsson svela il nome ufficiale del suo primo smartphone Android:

Dopo aver lanciato Windows Mobile su Xperia X2 , Sony Ericsson presenta Xperia X10 per contrastare Motorola (Cliq e Droid) e Htc.

La prima volta di Sony Ericsson con Android (versione Donut 1.6) si traduce in uno smartphone, in vendita dal prossimo anno, con display da 4 pollici, con chip Qualcomm

Snapdragon da 1GHz, a 7,2Mbps e fotocamera da 8,1 Megapixel (della serie Cyber-shot) con autofocus.

La connettività è affidata a HSPA, Bluetooth e Wi-Fi. E’ dotato di ricevitore GPS, da utilizzare con Wisepilot oppure con Google Maps (completa di Street View). Spesso 13 millimetri, è corredato di audio jack da 3,5mm, 1GB di memoria interna, scheda microSD da 8GB preinstallata, connettore microUSB.

Guarda: ANTEPRIMA VIDEO: Sony Ericsson Xperia X2

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore